I sextapes delle celebrità salvano l’industria del porno

sextape

In principio fu quello di Pamela Anderson con Tommy Lee, per passare a quello di Paris Hilton fino a quello di Kim Kardashian, la lista dei sextapes delle celebrità è lunga.

Con il proliferare di materiale hard fruibile gratuitamente su Internet l’industria ha diminuito sensibilmente i ricavi, ma c’è una forma di intrattenimento per adulti che sembra non avere crisi, ovvero quello dei sextapes amatoriali delle celebrità.

Il leader è una delle big americane, Vivid, che fa soldi tramite questi video.
Un esempio il sextape di Farrah Abraham, protagonista della serie tv statunitense Teen Mom. 5 minuti del video clip sono stati trasmessi su 3 siti porno e il risultato è stato di 12 milioni di visualizzazioni nei primi 10 giorni. Il clip era circondato da link che portavano al sito di Vivid per il video completo, portando 500000$ di vendite.

Leggi anche quali sono stati i sextapes più pagati.

Una peculiarità dei sextapes delle celebrità è l’imprevedibilità. Alcune volte si diffondono 2-3 di seguito e altre volte nessuno per lungo tempo.

Se i primi sextapes venivano girati e diffusi in rete in modo “involontario”, oggigiorno sono i big dell’industria dell’hard come Vivid che propongo alle celebrità di girare i sextapes in cambio di molti soldi.

fonte: FoxNews

Rispondi