Sesso fai da te: si ma con prudenza

autoerotismo

L’autoerotismo ha indubbi effetti positivi, così come il sesso di coppia, quindi praticarlo non può far altro che bene.

Occorre però prestare attenzione perchè aumentano sempre più gli incidenti domestici legati ad un uso improprio di cose ed oggetti di ogni tipo.
Infatti cresce il numero di persone (sia maschi che femmine) che sono costretti a ricorrere all’ospedale per cose incastrate dentro la vagina o l’ano. Alle volte con un po di pazienza e lavoro i medici riescono a far fuoriuscire gli oggetti senza interventi chirurgici, mentre alle volte sono necessari, con conseguenze anche permanenti.

Qualsiasi cosa viene improvvisata a strumento di piacere, dai classici vegetali fino ai pomelli dei letti!

Naturalmente si raccomanda solo l’uso di sex toys essendo adatti allo scopo sia per le loro forme anatomiche che per la maggior igiene e poi ne esistono di tutte le forme e dimensioni e adatte ad ogni utilizzo.

Il problema non riguarda solo gli oggetti incastrati all’interno della vagina o ano ma si sentono sempre più storie di peni incastrati nei più improbabili pertugi.
Anche per questo esistono sex toys appositi e sicuramente con zero rischio per la propria salute (ad esempio flashlight).

Inoltre la presenza sempre più massiccia di sex shop online garantiscono gli acquisti in totale anonimità grazie ad Internet.

C’è poi anche un fenomeno non spesso citato ma praticato in segreto da diverse persone, quello della zoofilia, ovvero animali utilizzati per il piacere sessuale, pratica illegale nella maggior parte dei Paesi del mondo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *