Italia Paese dalle tante contraddizioni

italia

Italia, Paese di santi (falsi) e di navigatori, ma soprattutto Paese dalle tante contraddizioni.

Prendiamo per esempio la prostituzione, praticata clandestinamente nelle strade senza che lo Stato faccia niente.
In molti Paesi d’Europa è stata regolamentata e giustamente ci sono controlli severi sulla sicurezza (es. malattie infettive).
Riaprendo le “case chiuse” si eliminerebbe tanta illegalità e si otterrebbe un’importante entrata per le casse dello Stato.

Però la prostituzione, più o meno indiretta, è sempre più presente in ambienti importanti quali ad esempio quelli della politica e dello spettacolo.

Siamo un Paese retrogrado e non al passo con i tempi moderni.
Un Paese dove le coppie omossessuali e le coppie conviventi ma non sposate non hanno gli stessi diritti di quelle sposate.

Condanniamo la pedofilia, gli stupri e gli stalker ma spesso rimangono impuniti o la pena non è assolutamente adeguata al reato commesso.

Un altro tasto dolente è la Chiesa. Si impegna per rendersi moderna (ad esempio la presenza del Papa sui social network) ma condanna il sesso prematrimoniale o quello fatto per piacere fisico e non per procreare.
Poi accendi la tv e ti viene da rabbrividire vedendo i servizi de Le Iene su preti che commettono violenze sessuali di vario genere e la Chiesa che tace non prendendo provvedimenti.

Benvenuti in Italia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *