Interessanti statistiche sul tradimento

tradimento

Ho raccolto delle interessanti statistiche trovate in Rete che riguardano il nostro Paese.

In generale si evince che l’Italia è un Paese di traditori ed è in aumento il tradimento al femminile.

Un’indagine condotta dal Centro Studi dell’Associazione matrimonialisti italiani in collaborazione con il professore Vincenzo Mastronardi, direttore della cattedra di psicopatologia forense presso la Facoltà medica dell’Università Sapienza di Roma, fa notare che in Italia l’infedeltà coniugale colpisce una coppia su due e il posto di lavoro è dove si consumano il 60% dei casi di tradimento. Inoltre nel 40% le scappatelle sono generate da un primo contatto virtuale attraverso il mondo di internet (basti a pensare alla diffusione dei social network ed al numero sempre più crescente di persone iscritte a siti di incontri).

Lo studio ha rilevato che in fatto di tradimenti le donne hanno quasi raggiunto la parità: il 55% degli uomini è infedele, le donne seguono con un bel 45%. La vera novità è che nel 7% dei casi, chi tradisce lo fa con una persona dello stesso sesso. Le infedeltà omosessuali sono sempre più spesso la causa di separazione, perché va bene essere traditi con uno o una più affascinante, ma l’omosessualità del proprio marito o della moglie non si può accettare.

fonte: La Repubblica

Uno studio condotto da Incontri-Extraconiugali.com evidenzia che il 62% delle donne ammette di aver tradito almeno una volta nella vita, superando così gli uomini con il 59%. Ma il dato più sorprendente è che il numero di donne che dichiara di avere un amante fisso è il doppio rispetto a quello degli uomini.
«Oggi si stima che circa 5 milioni di italiani affollino quotidianamente i siti di incontri online e si stima che di essi uno su quattro siano sposati o abbiano un partner abituale» commenta Alex Fantini, ideatore di Incontri-Extraconiugali.com.
Inoltre aggiunge: «Più di 6 donne su dieci, infatti, ammettono di aver tradito il partner, mentre tra gli uomini la percentuale è “solo” del 59%».
L’indagine è stata condotta su un campione di 2 mila italiani di entrambi i sessi di età compresa tra i 24 e i 60 anni.

La ricerca evidenzia anche una correlazione tra potere e infedeltà di coppia. Nella donna all’aumentare del potere aumenta anche la tendenza all’infedeltà. «Nelle donne in carriera entra in gioco l’ambizione di trasferire il predominio in campo professionale anche al campo affettivo. Ma poi, a differenza degli uomini, tendono più facilmente a innamorarsi dei loro altri uomini».

Il portale sostiene anche che paradossalmente una relazione extraconiugale può riuscire a rendere più solido il matrimonio e più stabili anche le coppie non ancora sposate.
Basandosi su i dati Istat il sito sostiene che il tradimento rafforza la relazione di coppia.

La maggior parte delle persone che dichiarano di avere un amante, sostiene anche di non avere l’intenzione di lasciare il proprio partner. Ma con l’amante chi ha relazioni extraconiugali vive una sessualità più libera e trasgressiva: sperimenta posizioni meno tradizionali e luoghi insoliti e aggiunge un po’ di pepe alla propria vita quotidiana, a beneficio anche della stabilità della famiglia.

Nel nostro Paese ogni tre minuti e mezzo fallisce un matrimonio. Questo porta l’Italia al primo posto in Europa per numero di nozze infrante, seguita a ruota dalla Spagna con una rottura ogni 4 minuti e mezzo.
La durata media del matrimonio in Italia è di 15 anni, ma circa un divorzio su cinque si verifica proprio nelle coppie sposate da meno di 5 anni.

fonti: comunicalo.it, ilGiornale.it

Secondo un’indagine condotta dal sito AshleyMadison.com le madri di famiglia sono le donne più infedeli d’Italia e nello stesso le più desiderate dagli uomini, tanto da costituire il sogno erotico di 8 italiani su 10.
Su cinque madri ben quattro hanno tradito almeno una volta nella vita.

E gli uomini le apprezzano moltissimo: più della metà degli uomini intervistati dal social network ha ammesso di desiderare una scappatella con una donna sposata e con figli. Anzi, il 77% di loro è convinto che le mamme siano addirittura amanti migliori, perché “sono capaci di apprezzare maggiormente una storia di sesso”, perché sono “più aperte a nuove esperienze” e perché “rappresentano una più forte tentazione sessuale”.

Parliamo dell’argomento anche nell’apposita discussione nel forum!

fonte: Tgcom24

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *