Consigli per il miglior sesso anale

sesso anale

Quando si parla di sesso anale ci possono essere diffidenze se si tratta di un’esperienza che si vuole provare per la prima volta.

Spesso viene associato ad un’esperienza non propriamente piacevole, ma tramite degli accorgimenti potrà risultare eccitante e da ripetere.

Con questo articolo si vuole fornire consigli specialmente a chi vorrebbe provare per la prima volta il sesso anale.

Anzitutto occorre avere una predisposizione sia mentale che fisica: entrambi i partner devono essere convinti di farlo e occorre totale rilassatezza.

Prima di praticarlo si suggerisce di praticare un clistere con acqua o camomilla per prevenire qualsiasi spiacevole “inconveniente” che può accadere durante il sesso anale.
Inoltre la pulizia funge anche da “atto preparatorio” per la penetrazione.

Scegliete la posizione che vi ispira di più, non ce n’è una da preferire, diciamo che prono o di fianco e magari con il bacino sopra un cuscino può favorire una più facile penetrazione.

I preliminari sono molto importanti. Avere già un buon livello di eccitamento prima di arrivare a fare sesso anale può aiutare molto.
Per esempio si può praticare sesso orale mentre allo stesso tempo si inizia a stimolare la zona anale con le dita.

Una penetrazione con dita o dildo ben lubrificati possono far “abituare” la cavità anale prima del rapporto sessuale vero e proprio. Si suggerisce anche l’uso di un butt plug da tenere inserito per il tempo che si desidera.

Un’abbondante lubrificazione è importante, ciò consente di ridurre l’attrito durante la penetrazione. Un qualsiasi gel intimo a base acquosa va benissimo. Oltre ad essere idrosolubili non hanno praticamente alcuna controindicazione, unico lato negativo è la tendenza a seccarsi durante l’uso e quindi andrebbero usati con maggiore frequenza.

E’ consigliato l’utilizzo del preservativo per prevenire malattie sessuali (si trasmettono con più frequenza rispetto ad un rapporto vaginale) e a maggior ragione se dopo la penetrazione anale si fa penetrazione vaginale o sesso orale (è raccomandato quindi togliere il preservativo per non favorire la trasmissione di batteri).

Rispondi