Cosa fare quando in una relazione il sesso entra in crisi

no-sex

Il sesso è un elemento molto importante all’interno della coppia e se manca o comunque ci sono dei problemi può causare una crisi nella relazione.

Quali sono i sintomi?

I sintomi sono evidenti quando vengono a mancare i rapporti sessuali, la passione, il desiderio.
Altri sintomi possono essere quando lo si fa ma non si prova piacere, quasi come fosse un dovere.

Quali sono le cause?

La routine, problemi di altro tipo (stress, lavorativi, economici, famigliari, ecc…), rapporti “a distanza” o in cui ci si vede poco possono contribuire ad “uccidere” la sessualità all’interno della coppia.

Oltre a questo possono esserci problemi fisici e disfunzioni dell’uomo (es. problemi di erezione) o della donna (es. difficoltà a raggiungere l’orgasmo).

In questi casi si possono cercare delle soluzioni e spesso i problemi sono risolvibili.

Nel caso invece in cui uno dei due o entrambi i partner non provi più dei sentimenti sarebbe più onesto interrompere la relazione.

Alle volte è proprio il legame a creare problemi, ci sono ex che continuano a vedersi e fare sesso, magari anche più focoso rispetto a quello fatto durante la relazione.

Le soluzioni

Nel caso in cui sorgano problemi di sesso nella coppia spesso è sufficiente parlarne. La comunicazione infatti è molto importante: esprimere ciò che si desidera senza avere timori, condividere le proprie fantasie e ciò che ci da più piacere.
Nel caso il rapporto sia monotono si può provare a ravvivarlo sperimentando nuove posizioni, giochi di ruolo, uso di sex toys, BDSM, ecc…
Infine anche ricorrere all’aiuto di uno specialista, sia per cause fisiche/disfunzioni che non, potrebbe essere un’ottima soluzione.

Rispondi