Il segreto per un flirt di successo

flirt

Un team di ricercatori guidato da Juan David Leongómez, psicologo all’Università di Storling, ha scoperto che alcune caratteristiche della voce umana, come il cambio di tono e modulazione, influenzano il successo di un flirting.

Quindi più che ciò che si dice sembrerebbe contare come lo si dice.
In un articolo che verrà pubblicato nel giornale Evolution & Human Behavior Leongómez ed il suo gruppo ha constatato che quando ad un uomo (eterosessuale) viene per esempio richiesto di flirtare con una bella donna si possono notare due fattori evidenti: primo la voce diventa più profonda, secondo diventa più “canterina” (come se si parlasse ai bambini piccoli).
E non solo, è stato anche evidenziato che la voce si fa più alta rispetto a quando si parla con un uomo o una donna per la quale non si prova interesse.

Leongómez interpreta questo comportamento come una dimostrazione di masculinità, in altre parole per dire alla donna che si è virili.

Le donne a cui è stato chiesto di ascoltare le registrazioni di questo cambiamento di voce da parte degli uomini le hanno giudicate attraenti.

Interessante notare che questo effetto di modulazione della voce non avviene nelle donne che parlano con un bell’uomo ma si verifica quando parlano con una donna attraente. La ragione non è molto chiara ma il team da la sua spiegazione: le donne cercano di migliorare il loro “appeal” vocale al cospetto di quelle più attraenti essendo quest’ultime viste come delle “competitrici” altamente desiderabili.

fonte: Salon.com

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *