Desiderio di rapporti lesbo in una relazione etero

lesbo

E se la lei di una coppia etero avesse fantasie saffiche?

Questo desiderio non è necessariamente derivante da insoddisfazione sessuale femminile o problemi all’interno della coppia ma bensì proprio dalla curiosità e voglia di provare questo nuovo tipo di esperienza.

Varie ricerche documentano il desiderio di rapporti omosessuali.
Come i risultati di uno studio dello psicologo dell’infanzia Federico Bianchi di Castelbianco i quali evidenziano che nel nostro Paese il 40% delle adolescenti ha consumato almeno un rapporto saffico, e nello specifico dai 12 ai 15 anni la gran parte ha già avuto il suo primo rapporto lesbo.
O come gli interessanti studi della psicologa Lisa Diamond (ha constatato che più le donne diventano mature più il confine di identificazione sessuale si fa labile), della professoressa di psicologia Elizabeth Morgan (ha scoperto che le donne etero spesso provano più di un’amicizia per altre donne affettivamente parlando).

Se si è in una relazione etero e il desiderio di voler provare una relazione sessuale con un’altra donna è forte e si è determinati a soddisfarlo può essere un problema confidarlo al proprio partner, specie se lui ha magari certe aspettative.
Però nascondendo questo desiderio non si potrà mai sapere cosa ne pensa lui.
Se il rapporto è profondo ed esiste una grande sincerità si può condividere questa esigenza e confrontarsi con l’uomo che si ama e con cui si vuole passare il resto della propria vita facendo presente che questa fantasia non è dovuta a nessuna mancanza (fisica, affettiva) ma semplicemente dettata dal desiderio di provare un’esperienza diversa.

fonti: Vanity Fair, The Guardian

Parliamo dell’argomento anche nell’apposita discussione nel forum!

Rispondi