Intervista a Natalia e Natasha Starr le sorelle pornostar

Natalia Natasha Starr

Mens Mag Daily ha intervistato Natalia e Natasha Starr, due sorelle polacche pornostar.
Di seguito l’interessante intervista tradotta in italiano.

Mens Mag Daily: Dove siete nate?

Natalia: Siamo nate in Polonia.

Mens Mag Daily: E quando siete arrivate negli USA?

Natasha: Ormai quasi da circa 15 anni, nell’anno 2000.

Mens Mag Daily: La Polonia è molto differente dagli USA?

Natasha: E’ molto differente, specialmente da quando siamo a New York. Siamo arrivate durante il periodo natalizio e le strade era piene di luci e molto colorate, è stato fantastico.

Mens Mag Daily: Dove vivete a New York?

Natalia: Viviamo a Brooklyn e nel Queens.

Mens Mag Daily: Come siete entrate nell’industria per adulti?

Natasha: E’ successo nel 2012 ed io ho iniziato prima di Natalia. Ho iniziato a New York e Los Angeles poi.

Mens Mag Daily: Cosa ha determinato questa scelta?

Natasha: Sono stata sempre molto aperta sessualmente. Sono molto eccitata e mi piace fare sesso. Un giorno stavo facendo un set fotografico e un fotografo mi ha detto che avrei dovuto davvero provare ad entrare nel porno. E così ho fatto il mio primo magazine. Ho sempre voluto fare la pornstar. Ho sempre amato i magazine sconci e vedere donne nude. Ricordo che guardando i magazine ho realizzato che era ciò che avrei voluto sempre fare.

Mens Mag Daily: Così vi piace Los Angeles?

Natasha: E’ molto differente da New York. Il tempo è molto bello, così non ho bisogno di indossare cose pesanti.

Mens Mag Daily: Vi piace più di New York?

Natasha: Credo mi piacca di più perché il tempo è fantastico. Ci sono molte cose che non ci sono a New York. Ho una casa ed una macchina. Mi piacciono entrambe come città ma Los Angeles è un po’ meglio.

Mens Mag Daily: E Natalia come sei entrata in questo business?

Natalia: Natasha me ne ha parlato ma stavo finendo l’istruzione così ho detto di no. Un giorno ho deciso di provare così sono andata a casa di Natasha e gliel’ho detto. Tutto è nato da ciò e poi ci siamo spostate a Los Angeles insieme.

Mens Mag Daily: I vostri genitori conoscono ciò che fate?

Natasha: Si lo sanno. Penso che mia madre sta iniziando ad essere consapevole l’1% di quello che facciamo.

Mens Mag Daily: Cosa ne pensano?

Natalia: A nostra madre non piace. Dice che non è il giusto modo e non è d’accordo, ma di fatto è così. Lei lo sa ma non è qualcosa di cui parliamo mettendoci sedute ad un tavolo.

Mens Mag Daily: Avete delle relazioni serie?

Natasha: Si, ho un ragazzo.

Natalia: Al momento sono single, non ho un ragazzo

Mens Mag Daily: Qual’è il tipo di ragazzo che vi piace?

Natasha: Mi piace qualunque ragazzo sia alto, basso, grasso. Mi piacciono tutti (ride)

Natalia: Ogni ragazza ha il suo ragazzo ideale. Credo è una cosa che senti quando lo vedi.

Mens Mag Daily: Eravate nervose quando avevate iniziato a girare le scene ed essere di fronte alla videocamera?

Natasha: Veramente no perchè avevo fatto delle scene hot per il mio sito web prima di venire a Los Angeles quindi mi sono sentita come pronta. Sinceramente non ho prestato molto attenzione alla videocamera.

Mens Mag Daily: Ai registi piace il vostro accento?

Natasha: A loro piace il mio accento. Vogliono che gli parli in polacco. (ride)

Mens Mag Daily: Attualmente lavorate insieme?

Natalia: Si, abbiamo girato una scena per Mile High. Era una scena ragazza / ragazza / ragazzo.

Mens Mag Daily: E’ stato strano?

Natasha: No non lo è stato, è stata divertente girarla (ride)

Mens Mag Daily: Ogni quanto girate le scene?

Natasha: Giriamo molto ma non troppo per essere stanche, occorre avere il giusto ritmo.

Mens Mag Daily: Oltre questo ballate e fate apparizioni?

Natalia: Si lo facciamo. Siamo ritornate da Philadelphia e ci siamo divertite molto, è stato molto bello. Andiamo a show radiofonici, così siamo molto impegnate.

Mens Mag Daily: Vi piace incontrare i fan quando ballate?

Natasha: E’ bello solo per il fatto di sapere che qualcuno sta seguendo ciò che fai e che quando ti vede è eccitato. Cerchiamo di andare all’Exxxotica e anche alle convention.

Mens Mag Daily: Fate qualsiasi cosa insieme?

Natalia: Proviamo a fare cose insieme ma alcune separatamente. Abbiamo impegni pianificati così non è sempre possibile, ma quando stiamo insieme si.

Mens Mag Daily: Che tipo di scena preferite girare?

Natasha: La mia scena preferita è la doppia penetrazione, sicuramente.

Natalia: Mi piace qualsiasi cosa. Non posso scegliere un tipo di scena o un tipo di partner, amo tutto. (ride)

Mens Mag Daily: Preferite ragazzo/ragazza o ragazza/ragazza?

Natasha: Mi piacciono le ragazze ma amo i ragazzi. (ride)

Mens Mag Daily: Siete spesso riconosciute per strada?

Natalia: Accade qualche volta, non ogni giorno ma succede.

Natasha: Succede molto a New York. Ho incontrato persone come sono nella vita quotidiana fuori dal set (senza trucco) e mi hanno riconosciuta. Qualcuna viene con un magazine in cui sono presente e mi chiede di fare una foto insieme, è divertente.

Mens Mag Daily: E riguardo i ragazzi?

Natasha: I ragazzi mi hanno fatto domande stupide qualche volta. Alcuni si fanno l’idea che sia una prostituta per il solo fatto di essere truccata e portare scarpe con tacchi alti.

Mens Mag Daily: I ragazzi normali si comportano bene?

Natalia: Si, alcuni sono veramente gentili. Non sono tutti volgari.

Mens Mag Daily: Hai mai dato il tuo numero a qualcuno incontrato per strada?

Natasha: Um, può essere che abbia dato il mio numero Google voice ma non quello vero. Se dai il tuo numero e non dai appuntamento potrebbero chiamarti un milione di volte, non se ne preoccupano.

Mens Mag Daily: Quante volte un ragazzo dovrebbe chiamare prima di smettere?

Natasha: Penso che un ragazzo inizialmente dovrebbe messaggiare, mi piace farlo. Possiamo chattare un po’ e poi possiamo decidere se chiamarci. Non voglio rivelare il mio accento. E’ il mio accento segreto. (ride) Se un ragazzo mi invia messaggi e non rispondo dopo un po’ di volte non sono interessata, se rispondo allora può mandarmi ancora messaggi. (ride)

fonte: MensMagDaily.com

Rispondi