La tua fantasia è rara, inusuale o comune? Uno studio ha la risposta

fantasie

Chiunque ha fantasie sessuali ed è normale averne, ma chi sa dire se siano rare, comuni o inusuali?

Degli scienziati dell’università di Montreal in Quebec hanno realizzato un ampio progetto chiedendo a 1517 adulti quali fossero le loro fantasie sessuali. Ai 799 uomini e 718 donne sono state proposte 55 possibili fantasie ed è stato chiesto loro di classificarle da 1 a 7 (da molto in disaccordo a molto in accordo). Le possibili fantasie variavano dalle più bizzarre, quali ad esempio fare sesso con un animale, alle più “normali” quali ad esempio fare sesso con uno sconosciuto.
Ai partecipanti è stato anche chiesto di descrivere in dettaglio la loro fantasia sessuale principale se non fosse presente nella lista.

La fantasia di essere sessualmente dominati è risultata comune per entrambi: ben 64,6% delle donne e 53,3% degli uomini.

Le fantasie sono state suddivise in 3 categorie: rare, inusuali e tipiche.

Un 2,3% è risultato avere fantasie classificate come rare quali sesso con animali e/o bambini, il 15,9% avere fantasie inusuali quali pioggia dorata, travestitismo, sesso abusivo con una persona sotto l’effetto di sostanze, sesso con una prostituta e, infine, dal 50% all’84% fantasie tipiche quali sesso orale, sesso a tre e sesso in un posto romantico.

Il team è stato in grado di categorizzare queste fantasie ma è solo l’inizio del lavoro, il prossimo loro step è chiedere il come ed il perché di tali fantasie.

Le fantasie fanno parte della vita sessuale ma non dovrebbero essere realizzate se non c’è consenso dell’altra/altre persona/e coinvolta/e. Trovare qualcuno con cui realizzarle è eccitante ma occorre essere consapevoli quando dalle fantasie inusuali si passano alle rare, quest’ultima categoria non è sana e si dovrebbe chiedere l’aiuto di qualcuno.

fonte: Yourtango.com

Rispondi