Quando le dimensioni del pene contano e quando no

big penis

La maggior parte degli uomini sono preoccupati circa le dimensioni del pene, invece le donne non pongono molta attenzione a questo aspetto ma, piuttosto, sulle abilità sessuali in generale dell’uomo e alle emozioni che riesce a dare.

Degli studi hanno dimostrato che quasi la metà degli uomini con dimensioni considerate nella media sono preoccupati giudicando il proprio pene piccolo.

Quanto piccolo?

Un diagramma a riguardo le misure scientifiche mostrano che:
– quasi il 70% dei peni hanno dimensioni tra 4,6 e 6,0 pollici in erezione, con una circonferenza di 4,8 pollici.
– il 13,5% hanno dimensioni tra 3,8 e 4,5 pollici e 13,5% hanno dimensioni tra 6,1 e 6,8 pollici
– il 2,5% hanno dimensioni di oltre 6,9 pollici o sotto 3,7 pollici

Le dimensioni per gli uomini sono importanti. Circa il 90% degli uomini con dimensioni del pene nella media pensa di averlo piccolo e lo vorrebbero più grande.
Un 15% degli uomini che definiscono il proprio pene piccolo ammette di nascondere i propri genitali durante il sesso.

E le donne cosa vogliono?

Per le donne la percezione è diversa. La scienza dice che quasi il 67% delle donne trova i peni degli uomini nella media, un 27% grande e solo un 6% piccolo.
C’è da puntualizzare che piccolo non equivale necessariamente a una cosa così negativa nelle opinioni delle donne.

Quando le dimensioni contano per le donne?

Le donne che fanno sesso solo per avventura, si parla di una piccola parte, ammettono di essere interessate e diverse dimensioni perché sono curiose sulla differente soddisfazione sessuale che possono provocare. Un punto interessante è che queste donne principalmente non amano peni molto grandi perché dicono non ci sia abbastanza “spazio”.

Alcune donne invece, sempre da statistiche, hanno bisogno di una pressione contro la cervice uterina per avere un orgasmo, ciò significa che è richiesto un pene con certe dimensioni considerando che durante l’eccitazione la vagina si espande e occorrono 5-6 pollici per raggiungere la cervice.

Comunque la maggioranza delle donne si ritiene soddisfatta riguardo la dimensione del pene del proprio partner. Negli USA l’84% delle donne si dichiara molto soddisfatta e solo il 14% desidera che il proprio partner abbia un pene più grande mentre un 2% vuole un pene più piccolo. Un terzo si ritiene soddisfatta anche quando la dimensione dei peni dei propri partner è piccola.
Questi studi attestano che in pratica le dimensioni non contano poi così molto per le donne.

Un dato importante da considerare è che solo un quarto delle donne viene durante la penetrazione e ciò non è determinato dalle dimensioni del pene ma dall’anatomia femminile (nello specifico dalla distanza del clitoride dalla vagina).

Il clitoride è una delle parti più sensibili nella donna ed assume una parte importante per l’orgasmo femminile.
La maggioranza delle donne si concentra prevalentemente su questa durante la masturbazione mentre una piccola parte occasionalmente introduce qualcosa all’interno della vagina.

Per molte donne una grande parte del piacere sessuale è dato dal lato emozionale, un uomo molto abile a livello fisico ma assente da questo punto di vista può rendere l’esperienza insignificante. Specialmente in una relazione a lungo termine il fattore emozionale è molto importante per le donne.

fonte: Salon.com

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *