Intervista con Anna, donna zoofila

sesso cane

Dopo aver letto su Vice l’articolo della donna che addestra i cani a fare sesso con gli uomini, ho voluto conoscere (virtualmente, tramite il suo account Twitter) Anna, una prostituta ucraina che vive attualmente in Olanda e svolge li la sua attività, approfondendo la tematica della zoofilia e ponendole ulteriori domande.
Data la particolarità dell’argomento trattato si consiglia di proseguire solo se si è consapevoli del tipo di lettura.

1) Quando e come hai iniziato ad avere interesse per la zoofilia? Cosa hai provato?

All’inizio era una cosa che non mi interessava, ne ho sentito parlare da un’amica con cui qualche volta lavoro insieme nei party, mi ha detto che ha alcuni clienti che gli hanno richiesto di fare sesso con i loro cani ma non ho dato molto peso alla cosa.
Una volta quando avevo quasi 30 anni la mia amica mi ha chiesto se potevo prendere il suo posto con uno dei suoi clienti più vecchi (la mia amica ci lavora da qualche anno e lui ha circa 65 anni).
Mi ha detto che pagava bene e data la sua età non poteva fare sesso in modo energico ma gli piaceva utilizzare sex toys e frequentemente gli praticava sesso orale.
Dovevo stare qualche giorno a casa sua sempre nuda.
Non fu un problema per me, fui d’accordo.
Quando sono arrivata a casa sua mi ha chiesto di togliermi i vestiti prima di attraversare il cancello, era tardi e non è stato un problema per me.
Il giorno dopo quando gli ho servito caffè mi ha fatto alcune domande e durante la nostra conversazione ha iniziato a chiedermi se avevo mai fatto sesso con animali, specialmente cani.
Gli ho risposto di no ma che avevo sentito parlarne e non sapevo se poteva interessarmi o meno.
La nostra conversazione è continuata e mi ha chiesto di provare questa esperienza dicendomi che mi avrebbe pagata di più.
Non sapevo veramente cosa rispondere in quanto non mi aspettavo ciò ed ero un po’ scioccata, però ho risposto ok, perché no.
La prima volta fu terribile perché ero molto nervosa e preoccupata, lui mi aiutava e supportava.
Il cane era ben addrestrato per fare sesso ma stranamente non provai alcun orgasmo, il mio corpo è molto sensibile e normalmente raggiungo l’orgasmo velocemente ma quella volta no.
Penso sia stato così perché ero troppo concentrata e nervosa.
Dopo un po’ ho iniziato a succhiare il pene del cane e il suo liquido pre-seminale miscelato con la sua urina mi schizzarono in faccia, inaspettatamente ho avuto un forte orgasmo (non così forte come una lunga gangbang ma comunque più intenso della norma).
Più tardi o il mattino dopo il mio servizio era finito e quest’uomo ha chiamato il taxi per farmi ritornare a casa.
Durante il tragitto ho avuto una conversazione con il tassista su qualsiasi cosa e ha detto qualcosa riguardo i cani, ciò mi ha riportato a pensare a quello che era successo la sera prima e mi ha provocato piacere senza neanche toccarmi.
Comunque riguardo la mia prima volta è stata nel 1991.

2) Hai provato solo cani o anche altri animali? Se è no, su quali hai avuto fantasie?

Si ho fatto con altri animali, cavalli, scimmie, maiali, cinghiali, alcune volte lama, topi, rane, anche molti insetti e vari tipi di pesci.

3) E’ sicuro? Ci sono alcune precauzioni da prendere?

Si, occorre lavarli se si tratta di cani di strada. Per lavarli preferisco succhiarli, la maggior parte delle malattie degli animali non si trasmettono all’uomo.

4) Quali sono le principali differenze tra il sesso con umani e con cani?

C’è molta differenza, le più importanti sono che non possono parlare e scopano in modo più agggressivo rispetto all’uomo, mi piace questa cosa a causa della mia natura da sottomessa.

5) Hai praticato qualunque cosa? (orale, vaginale, anale)

Si, generalmente mi metto a pecorina e lascio scegliere al cane, se entra in contatto con il mio ano non lo rifiuto, se uso il “trucco” di abbassarmi va a finire sempre li dietro, mi piace molto il sesso anale.

6) Con quanti cani hai fatto sesso? Le sensazioni cambiano per ciascuno?

In oltre 20 anni in questa attività non so dire il numero ma posso rispondere molti.
Certamente, ci sono differenze come negli umani, dipende da condizioni fisiche (misura, ecc…) comportamento e molti altri fattori, alcuni sono attivi altri più pigri, anche l’età conta.

7) I cani agiscono in modo naturale o devo essere allenati a fare sesso?

Alcuni in modo naturale ma è sempre comunque richiesto un allenamento, fargli capire dove e quando gli è permesso fare sesso e dove/quando no per evitare momenti imbarazzanti.
In casa mia permetto loro di farlo in qualunque posto e momento, ciò mi fa sentire come una vera puttana di loro. Non lo raccomando a chi non ne ha possibilità e spazi sicuri per fare ciò.

8) Dove lo pratichi?

Nella mia casa per il mio piacere e nei posti dei clienti (le loro case, fattorie).

9) Visto che lo fai anche per business ci sono molte persone interessate a ciò? Sono uomini / donne / trans?

Si ci sono molte persone interessate, di qualunque età e sesso.

10) Quali sono le richieste dei tuoi clienti?

Dipende dagli accordi, fornisco una gran varietà di servizi: zoofilia, bdsm, s/m estremo, sesso pubblico, gangbang ecc…

11) Molte persone pensano che la zoofilia sia una cosa non nomale ma ci sono anche molti che segretamente la praticano e su Internet esistono molti siti con foto e video amatoriali o di professionisti/e. Perché la zoofilia attira/eccita?

Veramente non lo so, ma appare come l’opposto della vita normale.

12) Consideri la zoofilia come una perversione o una cosa normale?

All’inizio pensavo fosse una perversione ma ora la mia opinione è di considerarla come parte della normale natura sessuale.
Viviamo insieme agli animali e perché non possiamo fare sesso con loro? Specialmente se a loro piace e mostrano questo tipo di interesse.

13) Cosa ti piace di più quando pratichi la zoofilia?

Essere montata e sentirmi con una vera femmina di animale.

14) Sei mai stata scoperta da sconosciuti facendo sesso con cani? Se si qual è stata la reazione e cosa è successo?

Si, qualche volta, nei posti pubblici (es. parchi), la reazione è stata sempre molto negativa. Solo una volta una donna ha chiamato la polizia ma io sono scappata, il cliente aspettava in macchina.

15) Escludendo il tuo club, hai introdotto altre ragazze a fare sesso con cani perché curiose di provare? Com’è stato per loro?

Se lo richiedono io do il mio supporto ma non le introduco se la conversazione non tocca questo argomento.
Coloro che hanno provato gli è piaciuto, è ciò che cercavano.

16) Quante volte hai fatto/fai sesso con i tuoi cani al giorno?

Tutto dipende dalle situazione, comunque una volta al giorno.

17) Quanto tempo durano i cani nel fare sesso? Qual è stata la più lunga sessione che hai avuto?

20-30 minuti massimo, ma se sono eccitati possono rifare dopo un quarto d’ora circa.

18) Quali differenze ci sono nel fare sesso con gli uomini?

La temperatura, quella dell’animale è più alta di quella umana. Altri rilevanti differenze sono il “nodo” presente nel pene del cane e poi vengono di più.

19) Hai fatto sesso con un gruppo di cani nello stesso momento? Quanti? Non sono “gelosi”?

Sono stata nel canile come puttana per i cani, erano oltre 10, hanno una forte organizzazione. Prima di tutti il cane dominante.

20) Hai detto di aver avuto esperienze con altri animali tipo cavalli. Puoi dire come hai iniziato e quali sono state le tue sensazioni?

La prima volta con un cavallo è stato quando ho lavorato per uno studio pornografico, sono stata ingaggiata per fare sesso con cane ma quando mi hanno chiesto se volevo provare con cavallo sono stata d’accordo.
E’ stato difficoltoso, in prevalenza ho utilizzato il pene come fallo.

21) Pensi ci siano differenze tra una donna che fa sesso con animali maschi e un uomo che fa sesso con animali femmine?

Si c’è molta differenza, le donne sanno che sono sottomesse all’animale che prende la posizione di Master, mentre gli uomini confermano la loro posizione dominante anche con gli animali.

22) Qual è la tua opinione riguardo l’etica? Molte persone pensano sia violenza, che cosa vuoi dire?

Posso dire un solo pensiero, è una cosa naturale. Proveniamo dalla natura e facciamo parte anche noi del regno animale.

23) La tua famiglia sa quello che fai? Cosa ne pensano?

Si lo sanno tutti, la loro opinione è negativa. A me non importa, comunque sono molti anni che non ne parliamo.

24) Quanto tempo pensi di continuare con questa tua attività?

Il più a lungo possibile, penso sia un bene per gli animali, l’età non ha importanza.

This article has 5 comments

    • massimo Reply

      sei speciale e io adoro chi ha il coraggio di provare certe esperienze, vorrei trovare un’amica e complice come te. bacio Massimo.

    • theredlips Reply

      ciao Skyla, se ti fa piacere nel forum http://www.theredlips.it/forum puoi trovare altri racconti sia esperienze reali (sezione Confessioni), come l’Amante nero (per scaricare la versione integrale pdf basta registrarsi gratuitamente), testimonianza raccontata da un’amica scrittrice, sia racconti di fantasia nell’apposita sezione.

Rispondi