La masturbazione femminile è ancora un tabù?

orgasm

Nonostante la libertà sessuale di oggi c’è ancora una cosa che rimane ancora in maggioranza un tabù, ovvero l’autoerotismo femminile.

Vuoi per colpa di stereotipi culturali e di un’educazione puritana, la masturbazione della donna è spesso associata a qualcosa di immorale o di cui provare vergogna.

Gli uomini praticano la masturbazione ed è considerato “normale”, nessuno si scandalizza, al contrario per molte donne invece ancora oggi è un tabù: in poche ammettono con sincerità di farlo.

L’autoerotismo non è necessariamente legato a un periodo di astinenza e spesso rappresenta semplicemente un metodo alternativo per la ricerca del piacere.

Secondo indagini statunitensi le donne si masturbano meno degli uomini. Una recente ricerca condotta dall’Università dell’Indiana, Survey Of Sexual Health And Behaviour rivela che solo l’8 per cento delle ragazze tra i 25 e i 29 anni si masturba almeno tre volte a settimana, contro il 23 per cento dei maschi. Invece altri sondaggi su scala nazionale indicano che questa pratica non è così rara, forse solo più nascosta, e il divario tra i due sessi diminuisce al crescere dell’età. Non coinvolge inoltre solo le giovani: circa un terzo delle signore tra i 60 a 69 anni riferisce di masturbarsi. Anche se il mito comune è che siano le single ad auto-stimolarsi, i dati indicano che lo fa circa il 70 per cento delle sposate. Ma soprattutto, come si evince dagli ultimi studi svolti negli Stati Uniti, anche per le donne sono stati documentati numerosi benefici fisici, emotivi e relazionali nel dedicarsi al proprio piacere.

La masturbazione è un aspetto naturale fondamentale della nostra sessualità e quindi non andrebbe assolutamente trascurato: serve alla conoscenza della fisicità della donna e del percorso che porta poi al piacere ma ha anche aspetti positivi nella vita di coppia.

Quali sono questi benefici?

La masturbazione femminile serve per riuscire a capire profondamente come funziona il proprio corpo e le proprie sensazioni erotiche. Nella vita sessuale di coppia può eccitare ancor più il partner e può essere utile per aiutarlo a capire come stimolare al meglio la donna. E’ inoltre un ottimo metodo per rilassarsi ed alleviare lo stress, migliora l’umore, aiuta il sonno ed allevia i dolori mestruali, favorisce la circolazione sanguigna, mantiene viva l’attività sessuale, aumenta il desiderio, con l’ampia varietà di sex toys pensati per la donna si può provare piacere in molti modi, infine non c’è alcun rischio di contagio di malattie veneree o gravidanze indesiderate.

Insomma tanti motivi per praticarlo e sfatare questo tabù!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *