Le 17 posizioni preferite dall’uomo

sesso anale

Quali sono le posizioni preferite dagli uomini a letto?

YourTango ne elenca ben 17:

1. La donna sopra: l’uomo è disteso e la donna sopra ha il pieno controllo.

2. Missionario: posizione classica ma rimane una delle favorite dall’uomo, questa volta ha lui il controllo.

3. Reverse cowgirl: non è altro che una variante della prima posizione, in questo caso la donna da le spalle al partner che viene cavalcato.

4. Pecorina: è la posizione che permette la massima stimolazione del punto G, le sensazioni sono intense, perché la penetrazione è profonda.

5. In piedi: probabilmente non da molto spazio al movimento però può essere eccitante per diverse situazioni, ad esempio magari mentre lei è in cucina intenta a preparare qualcosa.

6. Di fianco sdraiati con il partner di dietro posizione molto intima, generalmente quando si ha un legame affettivo, da accesso all’uomo a qualunque parte della donna.

7. Lap dance: l’uomo seduto e la donna che si muove sensualmente su di lui.

8. Posizione missionario a gambe alzare: come quella del missionario ma la donna ha le gambe in su (a formare una “V”), da pieno accesso all’organo femminile.

9. Posizione del Pretzel: l’uomo e la donna stanno inginocchiati uno di fronte all’altro faccia a faccia, vedi immagine a titolo di esempio.

10. Posizione ferro da stiro: la donna è distesa a pancia sotto ma con il bacino un po’ rialzato, l’uomo penetra da dietro.

11. Missionario ad angolo: un’altra variante della posizione missionario, ma angolata di 45 gradi da un lato.

12. Posizione della farfalla: lei è distesa sulla schiena sul letto o su un mobile e lui sta di fronte a lei mette le sue gambe sopra le sue spalle.
La donna mette le sue braccia e le due mani giù e solleva il suo bacino. In base alla sua forza lui può spostarla poi in base all’angolo che procura più piacere ad entrambi.

13. Posizione del loto: l’uomo è seduto con le gambe incrociate e la donna siede su di lui, faccia a faccia, e avvolge le gambe intorno alla vita del partner, appoggiando i piedi contro le sue natiche. La postura permette ai due amanti di muoversi lentamente avanti e indietro, per suscitare maggiore piacere e sollecitare i punti giusti, secondo le preferenze. Il vero protagonista è però il corpo femminile: il bacino della donna infatti scivola, leggermente o più velocemente, ondeggiando di continuo, e a ritmi differenti, fino al raggiungimento dell’orgasmo.

14. Posizione con la donna seduta e l’uomo in piedi di fronte permette un contatto visivo diretto e risulta fantasiosa in quanto possono essere usate diverse superfici (esempio tavolo in cucina).

15. Posizione sidewinder: posizione molto intima faccia a faccia che incoraggia baci e abbracci, i due partner sono uno di fronte all’altro distesi su un fianco.

16. Posizione occhi al cielo: si inizia con la posizione reverse cowgirl e pian piano la donna si piega all’indietro fino a che entrambi i partner hanno lo sguardo rivolto verso il soffitto.

17.Posizione della cascata: l’uomo è sdraiato supino su un lato del letto con la testa che tocca il pavimento e la donna è sopra di lui. Secondo il sito cracked.com questo modo di fare l’amore potrebbe essere tuttavia molto nocivo: la donna corre il rischio di cadere per terra e l’uomo di sentirsi male per l’eccessiva quantità di sangue che corre alla testa.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *