La dura vita di un porno attore

rocco

Dopo l’articolo sulla dura vita delle pornostar mi sembra doveroso scriverne uno sui porno attori.

Si perché anche per i maschietti non è tutto solo piacere e divertimento.

I tempi sono fondamentali. Può capitare che non si è eccitati e bisogna ricorrere ad espedienti (presenza di altre ragazze o le stesse pornostar che devono prima stimolare l’attore) oppure l’inverso, troppo eccitati, spesso in questi casi si girano prima le scene della venuta e poi dopo quello che doveva venire prima.

Aiutini. Spesso gli attori ricorrono all’uso di Viagra e Cialis come fossero caramelle per essere sempre pronti e non è che siano il massimo per la salute.

Inconvenienti. Può capitare di tutto, dal ricevere accidentalmente addosso liquido seminale di altri attori fino ad incidenti fisici anche gravi (es. frattura del pene).

Non sempre la/le partner con cui si girano scene sono proprie perfette, se il copione lo richiede può capitare di farlo con partner non di massimo gradimento.

Mission impossible. Non vi è mai capitato di vedere nei porno scene da “missione impossibile”? Ad esempio scene di pissing in cui l’uomo fa la pipì ed il pene è in erezione.

Quando può diventare troppo. Per questione legate alla produzione (tempi, budget ecc…) può capitare di dover girare diverse scene in un solo giorno o alcune ore, quindi bisogna essere sempre pronti a farlo e rifarlo.

Rispondi