Come utilizzare un vibratore per i più intensi orgasmi

orgasmo

Imparare ad utilizzare un vibratore è incredibilmente piacevole e un modo per esplorare cosa si desidera di più a letto.

L’articolo vuole dare dei utili consigli alle donne che vogliono utilizzare un vibratore da sole o in compagnia con il proprio partner.

1. Trovare il giusto vibratore

Non è una scelta facile e può variare da molti fattori. Capire quali zone si vogliono stimolare (esistono quelli clitoridei, quelli per la stimolazione del punto G, quelli per la stimolazione anale, quelli “multifunzionali”) scegliere quindi quello più adatto in base al budget che si intende spendere.

2. Imparare a conoscerlo

Una volta preso il vibratore, prima di utilizzarlo durante il sesso, sarebbe meglio usarlo da sole.
In questo modo si saprà esattamente come utilizzarlo per ottenere il massimo piacere.
Inizia attivandolo e a giocare con le impostazioni (ci sono quelli che permettono di regolare l’intensità, il movimento, ecc…) così potrai farti un’idea.

3. Utilizzarlo per raggiungere l’orgasmo

Trovare un ambiente silenzioso e dove non si possa essere disturbati. Assicurarsi di essere rilassate ed in posizione confortevole. Ognuno ha bisogno di cose differenti per eccitarsi: c’è chi piace guardare porno, chi leggere racconti erotici mentre ad altre basta semplicemente l’immaginazione.
La chiave sta nel fare ciò che serve per eccitarsi e non affidarsi solo all’uso del vibratore.
Quando si è eccitate iniziare ad utilizzare il vibratore con la bassa intensità, quindi farlo scorrere lungo tutto il corpo. Non avere fretta di utilizzarlo direttamente nelle zone più sensitive ma godere delle sensazioni che produce utilizzandolo nei vari punti del corpo.

4. Sperimentare e focalizzarsi su cosa da piacere senza preoccuparsi di dover raggiungere l’orgasmo

Come detto nel punto precedente utilizzarlo in tutto il corpo e vedere quali sono le sensazioni più piacevoli, se si vuole incrementare il piacere avvicinarsi sempre più al clitoride.
Molte donne hanno detto che il contatto diretto del vibratore nel clitoride è fastidioso.

5. Utilizzare il vibratore nella vita sessuale da sola o in coppia

Un vibratore può essere un modo per mantenere il sesso vivace, specialmente se si ha difficoltà a raggiungere l’orgasmo con la sola penetrazione.
Utilizzare il vibratore da sole è il modo più immediato ma considera anche l’ipotesi di utilizzarlo durante il sesso con il tuo uomo o durante i preliminari.
Una delle migliori posizioni è doggy style in quanto generalmente si hanno le mani libere ma sentitevi libere di sperimentare altre posizioni e vedere quale risulta più piacevole.

6. Utilizzare il vibratore per uno spettacolo al proprio uomo

Ricordate, gli uomini sono molto stimolati visivamente (è uno dei motivi per cui amano guardare porno!), quindi prendi in considerazione l’idea di fare questo gioco con il tuo uomo, può rivelarsi una cosa eccitante per entrambi.
Tenete comunque presente che ogni uomo è differente, per cui potrebbero esserci reazioni diverse.

Un ultimo punto importante è quello di non diventare dipendenti dal vibratore! Se lo si utilizza di frequente il corpo femminile può “abituarsi” e col tempo c’è il rischio di riuscire a raggiungere l’orgasmo solo in questo modo.

Fonte: Yourtango

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *