Questo forum usa i cookies
Questo forum utilizza i cookies per memorizzare le informazioni se sei registrato e l'ultima visita se non lo sei. I cookies sono piccoli files testuali che vengono memorizzati in locale e tengono anche traccia dei thread letti e quando sono stati letti l'ultima volta. Scegliere se si vuole accettare o meno i cookies.

Un cookie sarà memorizzato nel tuo browser per memorizzare la preferenza ed evitare che venga richiesto nuovamente. Puoi cambiare le impostazioni dei cookies in qualunque momento utilizzando il link presente in fondo al forum.

leaderboard


Giochi erotici virtuali diventati reali
#1
Io e mia sorella Katia viviamo con i nostri genitori. Una sera è successa una cosa inaspettata e trasgressiva.

Era notte tardi, io ero in cameretta mia e ogni tanto mi piace divertirmi facendo del sesso online.
Così ero in una chat a cercare qualche ragazza disponibile quando vedo entrare un nick dal nome Katy84 che mi ha fatto venire uno strano dubbio ma dentro di me mi son detto "no dai non potrà essere mia sorella" anche se il nome e l'anno coincidevano. Inoltre lei era a casa quella sera, nella sua cameretta.

Così decisi di "indagare" e la contatto. Dopo un po' di conversazione gli proposi di andare in privato su Skype e vederci in webcam, lei accettò!

Con mia grande sorpresa appena accesa la cam ho visto il suo viso, era lei ed era in pigiama; mentre io per non farmi scoprire avevo inquadrato dal petto in giù (ero solo con dei boxer anonimi).

Mi disse che avevo un bel fisico e che magari le sarebbe piaciuto vedere altro.

Istintivamente e preso dall'eccitazione mi abbassai gli slip e le mostrai la mia super erezione.

Lei disse wow e che le piaceva proprio e, sempre con mia grande sorpresa, mostrò un lato disinibito di cui non ero a conoscenza. Si tirò su il maglioncino del pigiama e iniziò a toccare il suo seno. Indossava un bel reggiseno nero quasi trasparente ed io non resistendo iniziai a giocare col mio membro ormai durissimo.

Ad un certo punto mi chiese di mostrare anch'io il mio viso che era curiosa di vedere com'era.
Mi fermai e le risposi che interrompevo un attimo la trasmissione ma che l'avrei ripresa subito facendomi vedere. Lei rispose ok.

Mi venne in mente un'idea azzardata ma decisi di rischiare: di presentarmi in boxer nella sua cameretta.

Così senza bussare aprii la porta ed entrai. Lei si voltò e forse dalla grande sorpresa rimase in silenzio per un attimo, poi pronunciò il mio nome imbarazzata.
Io richiusi la porta dietro di me e mi avvicinai a lei, dalla forma nei boxer era ancora evidente l'erezione.

Ero super eccitato e volevo giocare con lei, così quasi sfacciatamente le dissi che aveva proprio un bel seno. Lei sorrise e si lasciò andare ad un "ma dai scemo!", forse per spezzare l'imbarazzo.
Poi le chiesi se non sapendo che ero io avrebbe continuato a giocare. Lei rispose che sicuramente lo stimolo c'era...
Io ancor più sfrontato le dissi "ok allora continuiamo adesso qui..." e mi abbassai i boxer.
Lei mi disse cosa stavo facendo ma l'attenzione del suo sguardo si spostò fissa sul mio ca**o.
Poi disse ok ma raccomandandosi che doveva rimanere assolutamente un nostro segreto, io glielo promisi.

Lei iniziò a toccarmelo e poi tirandosi su la maglietta lo "passò" tra i suoi seni.
Mmm che bello, stavo fremendo dal piacere e le dissi di farmi una bella sega con le sue tette.
Così si tolse il pezzo di sopra del pigiama ed il reggiseno e iniziò a giocarci tenendomelo in mezzo al suo bel seno e muovendo su e giù mentre mi guardava con una faccia da porcellina e vogliosa.

Era molto eccitante ma non volevo venire subito così, le dissi che anch'io volevo giocare un po' con lei ora... Così iniziai a baciarle le tette e succhiargli i capezzoli che erano già duri, emise qualche flebile gemito di piacere. Continuando ad esplorare il suo corpo con la lingua mi diressi più in giù.
Mi inginocchiai di fronte a lei e vogliosamente le tolsi anche i pantaloncini del pigiama ed i suoi sexy slip neri semitrasparenti.
Wow aveva proprio un bel triangolino, era depilata.

Continuando a rimanere seduta allargò di più le gambe, appoggiandole sui braccioli.
Avevo tutta la sua f**a davanti a me!
Con piacere iniziai a leccargli il clitoride mentre le mie dita entravano e sentivano quant'era bagnata.
Vedevo che si sforzava per trattenere il godimento, le sue espressioni di piacere in faccia mi mettevano ancora più voglia di leccarla avidamente.

Presa dal piacere mi disse che ero fantastico e che stava per venire.
Tenendomi forte con le sue mani spingendo la mia testa verso di lei si lasciò andare ad un intenso orgasmo.
La mia faccia era ormai tutta bagnata dei suoi fluidi che assaporavo con grande gusto.

Tutta accaldata mi disse di rialzarmi in piedi, il mio membro era ancora bell'attivo.
Senza esitare iniziò a leccarlo e quasi immediatamente a succhiarlo.
Era estremamente piacevole sentire mentre si induriva e ingrandiva fino al massimo dentro la sua accogliente bocca.
Mentre si teneva ai miei fianchi con passione mi fece un pompino meraviglioso e godendo le venni in bocca.
Da brava non lo sprecò neanche una goccia e lo ingoiò tutto guardandomi.
Finì dandomi ancora ultimi istanti di piacere leccandolo e succhiandolo ancora un po', poi ci salutammo dandoci la buona notte.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)