Questo forum usa i cookies
Questo forum utilizza i cookies per memorizzare le informazioni se sei registrato e l'ultima visita se non lo sei. I cookies sono piccoli files testuali che vengono memorizzati in locale e tengono anche traccia dei thread letti e quando sono stati letti l'ultima volta. Scegliere se si vuole accettare o meno i cookies.

Un cookie sarà memorizzato nel tuo browser per memorizzare la preferenza ed evitare che venga richiesto nuovamente. Puoi cambiare le impostazioni dei cookies in qualunque momento utilizzando il link presente in fondo al forum.

leaderboard


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il Cavaliere senza Viagra
#1
Exclamation 
Il Cavaliere Improta, benestante,
autentica figura di puttaniere,
con un passato fulgido e brillante
di chiavatore esperto e bordelliere,
usa … ogni mezzo per tirarsi su:
ancora va al casino, ma non chiava più.

Si corica con numero di danza
facendo il trio: la dama e il ballerino.
Languide carezze riceve nella stanza,
si succhia un seno, abbozza un ditalino,
ma … niente: una tristezza … e che può fare?
Non chiava! Paga bene e poi scompare.

La scorsa notte, con Caterinella,
la prima di una troùpe di giocolieri,
certo non si può dire proprio “bella”,
ma è graziosa e col corpo ci sa fare:
vanta un culo iperbolico ed un seno
che nemmeno ad un morto, viene meno,
ma, per il Cavaliere: effetto zero!

Sudati, come chi fa un trasloco a Ferragosto.
Provava a stargli sotto, tutta storta,
Lo succhiava, inzuppandolo, di gusto
ma ancor nessun effetto si sortiva.

Finché, ridotta come straccio, poverina
disse: - Qui sai chi ci vuol? La sorellina!
- Tua sorella?
- Ma certo, l’ acrobata: un portento!
S’ avvita, fa capriole, il doppio salto,
con lei ci riuscirete certamente.
Mette le mani in terra, i piedi in alto,
Spalanca le sue cosce e, con la figa a centro
voi, da Cavaliere accorto, glielo calate dentro.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)